SANDRO SCOPPA
 
Dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza, presso l'Università degli Studi di Salerno, l'avv. Sandro Scoppa, nato a S. Caterina dello Ionio (CZ), il 12 febbraio 1959, ha iniziato la professione di avvocato  nel 1982 e fondato in Catanzaro lo studio legale. Iscritto all'Ordine degli Avvocati di Catanzaro, dal 1997 è abilitato al patrocinio in Cassazione e presso le Magistrature Superiori.
Esercita la professione, sia in sede giudiziale che stragiudiziale, in ogni settore del diritto civile,  dei settori del diritto amministrativo inerenti soprattutto l' espropriazione per pubblica utilità, servizi, appalti e pubblico impiego, nonché nelle vertenze connesse di diritto penale. È anche esperto di diritto scolastico, con particolare riguardo all'organizzazione e gestione delle scuole non statali, degli enti di formazione professionale e del personale docente e non docente.
È presidente della Fondazione "Vincenzo Scoppa" ed editore nonché direttore editoriale della rivista Liber@mente. È anche responsabile e referente per il Tea Party Italia ed è presidente di Confedilizia Catanzaro.
Ha ricoperto vari incarichi in enti, associazioni e organizzazioni pubbliche e private e partecipato, quale relatore, a seminari, convegni e dibattiti riguardanti  problematiche giuridiche e scientifiche.
È autore di studi, saggi e monografie sugli aspetti giuridici della scuola e della sua organizzazione, ed è curatore e coautore, per l'editore Falzea, del "Manuale del buono - scuola". 
 
ANTONIO ABATE 
 
Avvocato del Foro di Catanzaro, dove è nato il 1 febbraio 1981, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi “Magna Graecia”. Abilitato alla professione forense nel 2008 e iscritto al relativo albo, esercita la propria attività prevalentemente nel settore penale ed esecutivo civile. Si occupa, altresì, di gestione condominiali e immobiliari. È segretario e tesoriere della Scuola Territoriale della Camera Penale di Catanzaro “Alfredo Cantàfora” per la quale sin dal 2008 cura altresì la gestione dei corsi di formazione ed aggiornamento professionale dal 2008. È membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Vincenzo Scoppa”, della redazione della rivista Liber@mente e del sito web camerapenalecatanzaro.it.
 
ANTONELLA CIMAROSA 
 
Dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza, presso l'Università degli Studi "Magna Graecia" di Catanzaro, ha iniziato la professione forense nel campo del diritto civile e del diritto amministrativo.
Esperta di urbanistica e di edilizia nonché di sicurezza del lavoro, è anche docente in corsi e seminari presso enti e associazioni.
Ha partecipato a convegni e seminari di studio sul diritto amministrativo, del lavoro e della previdenza sociale, del diritto minorile e di informatica giuridica, sulla riforma del diritto societario.
È membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Vincenzo Scoppa” e della redazione della rivista Liber@mente, per la quale cura la rubirca: "Le recensioni", nonché del Tea Party Calabria.
 
GERARDA GOLFIERI
 
Nata a Catanzaro, il 30 ottobre 1964, ha conseguito la laurea in giurisprudenza, presso l'Università degli Studi "Magna Graecia" di Catanzaro.
E' iscritta all’Ordine degli Avvocati di Catanzaro.
Svolge attività nel campo del diritto civile, in ambito tanto giudiziale quanto stragiudiziale, e del diritto del lavoro e della previdenza ed assistenza sociale, occupandosi, in particolar modo, delle problematiche giuslavoristiche e connesse all’invalidità civile, alla responsabilità e agli infortuni sul lavoro.
Collabora con la rivista Liber@mente ed è membro della sua redazione.
 
DANIELA RABIA
 
Dopo essersi laureata in giurisprudenza, presso l'Università degli Studi "Magna Graecia" di Catanzaro, ha conseguito, con il massimo dei voti, il master di II livello in "Diritto del lavoro e organizzazione dei servizi sanitari", "Diritto sanitario e management" e "Diritto privato della Pubblica Amministrazione". Ha frequentato la Scuola di specializzazione in professionali legali, presso lo stesso ateneo catanzarese. 
È iscritta all’Ordine degli Avvocati di Catanzaro.
Si occupa, anche quale docente, delle problematiche giuslavoristiche e connesse al diritto sanitario.  Collabora con la rivista Liber@mente ed è membro della redazione. Collabora altresì con il giornale on line Soveratiamo.